NEWSLETTER!

Inserisci qui sotto la tua e-mail e sarai sempre aggiornato sulle nostre iniziative!

Inserisci QUI SOTTO la tua e-mail e riceverai tutti i nostri aggiornamenti!

sabato 16 novembre 2013

EVENTO

Ciao a tutti e a tutte.
Da quando questa associazione ha aperto i battenti c'è sempre stata una domanda che ci hanno fatto periodicamente, e cioè: "Dove vi trovate a Piacenza?"
E la risposta è sempre stata un po' avvilente.
Nel senso che questa città ha una lunga tradizione di bar che hanno fatto da punto di riferimento per la comunità LGBT, ma solo fino a un certo punto.
Infatti prima o poi la clientela LGBT che riempiva le serate comprometteva la reputazione del bar nelle altre fascie orarie, oppure i suddetti bar non avevano la capacità di gestire le suddette serate, o - ancora - non sapevano come scegliere i loro collaboratori o come filtrare la clientela per evitare situazioni spiacevoli. In tutti questi casi, ovviamente, a nessuno di loro è venuto in mente di collaborare in maniera attiva con noi o di chiederci qualche consiglio, tant'è che negli ultimi anni ci sono stati parecchi bar, pub e persino ristoranti che ci avevano proposto di collaborare, ma solo nella misura in cui gli avremmo portato clienti e senza lasciarci liberi di fare proposte.
La paura era sempre quella di fare la figura del locale "troppo gay", anche se poi le scuse che ci affibbiavano erano le più disparate.
E così, ultimamente, i piacentini che volevano fare serate gay in qualche bar dovevano necessariamente recarsi in altre città.
Adesso, però, stiamo lavorando per realizzare quello che ci avete sempre chiesto: una serata gay più ricreativa rispetto ai nostri incontri culturali a SPAZIO 4, in un pub che ci lascia la libertà organizzativa di cui avevamo bisogno.

A partire da venerdì  22 novembre...

Il posto si trova qui...

View Larger Map

Alcune INFO importanti:

1) Le nostre serate per ora saranno solo il venerdì, infatti le abbiamo chiamate FREEDOM FRIDAY, a partire dalle ore 21.00 e saranno co-gestite da noi (siamo anche riusciti a piazzare uno dei nostri, fresco fresco del suo corso di barman, dietro al bancone).

2) Il pub Arka è un circolo privato (per entrare dovete suonare il campanello vicino all'ingresso), quindi per accedere servirà una tessera (che NON è quella Arcigay, e nemmeno quella Andos, ma è quella esclusiva del pub), che sarà disponibile a partire dall'anno nuovo. Fino ad allora chi vuole partecipare alle nostre serate dovrà compilare un modulo di richiesta tessera senza versare un centesimo. Se le nostre serate vi piacciono e vorrete continuare a frequentarle potrete fare il tesserino da gennaio (per pochi euro). Può sembrare una scocciatura, ma questo ci garantisce di tenere fuori le persone moleste e ci permetterà di progettare anche una serie di iniziative che in un locale pubblico non è possibile fare.

3) Il pub  in una zona tranquilla della città, con ampia possibilità di parcheggio, e non è esposta alle intrusioni di disturbatori più o meno omofobi.

4) Se tutto va bene ogni venerdì tireremo fuori qualche sorpresa e cercheremo di personalizzare la serata in maniera originale.

5) Per ora NON abbiamo in programma di inserire drag queen, karaoke o altre cose che possono monopolizzare troppo le serate (e fare aumentare sensibilmente il prezzo delle consumazioni): pensiamo che in questa città serva soprattutto un punto di aggregazione dove si possa chiacchierare e fare vita sociale con il sottofondo giusto.

6) Il pub Arka è un circolo privato, ma NON è cruising bar, quindi NON ci sono dark room o altri spazi finalizzati ai momenti di intimità.

Se questo esperimento andasse bene ci sarà da festeggiare.

SPARGETE LA VOCE!

Nessun commento: