NEWSLETTER!

Inserisci qui sotto la tua e-mail e sarai sempre aggiornato sulle nostre iniziative!

Inserisci QUI SOTTO la tua e-mail e riceverai tutti i nostri aggiornamenti!

lunedì 16 settembre 2013

RASSEGNA STAMPA

Salve a tutti e a tutte.
Il 10 settembre il quotidiano LIBERTÀ ha pubblicato un lungo intervento della locale Segreteria di Rifondazione Comunista, che ha voluto dire la sua sulla questione del dibattito della legge contro l'omofobia in Parlamento.
É un po' lunga, ma ve la riportiamo integralmente qui di seguito.




Prendiamo atto che Rifondazione Comunista è stata l'unica formazione politica della nostra provincia a prendere ufficialmente posizione riguardo a tutta la questione. L'unico motivo per cui non la ringraziamo pubblicamente è perchè, se lo facessimo, faremmo passare il messaggio che il suo è stato un gesto straordinario, quando non dovrebbe affatto esserlo.
Tutte le formazioni politiche di un paese civile, ancor più quelle progressiste, dovrebbero tutelare una legge che è finalizzata a tutelare una minoranza discriminata, anche con interventi sui giornali.
Il fatto che Rifondazione Comunista sia intervenuta, quindi, non è straordinario.
Il problema è il silenzio degli altri, soprattutto se attualmente rappresentano formazioni politiche più influenti in Parlamento.

Nessun commento: