NEWSLETTER!

Inserisci qui sotto la tua e-mail e sarai sempre aggiornato sulle nostre iniziative!

Inserisci QUI SOTTO la tua e-mail e riceverai tutti i nostri aggiornamenti!

lunedì 17 dicembre 2007

QUALCHE PICCOLA RIFLESSIONE...

Due notizie poco felici, ma decisamente molto rappresentative. I manifesti per la campagna a favore del test HIV erano stati trovati, avevano promesso di affiggerli per il 13 e non l'hanno fatto. Stamattina hanno ritirato fuori la storia del pagamento non arrivato (anche se da Bologna gli hanno faxato la cedola). A costo di sembrare malevolo a questo punto è evidente che se le cose stanno così un motivo c'è. Seconda notizia infausta: la nostra associazione non rientra nel bilancio del Comune di Piacenza per quest'anno...Spiegazione ufficiale: non ci sono soldi. Se ne riparlerà (forse) entro marzo-aprile del 2008. Spiegazione non ufficiale: evidentemente non siamo una grande priorità e se non lo siamo potremmo stare a elencarne i motivi per mesi, ma il motivo principale è fondamentalmente uno: le priorità diventano tali quando sono visibili e noi, in questa città, non lo siamo per niente. Non dico "noi" in quanto associazione, dico proprio "noi" in quanto categoria di persone: siamo tanti, ma è come se non esistessimo...Perchè qui quelli come noi se ne stanno nascosti buoni buoni, magari si lamentano lontano da occhi indiscreti, oppure tagliano la testa al toro e cercano in altre città (magari traslocandoci direttamente) quello che gli serve per vivere meglio. Nel frattempo qui la situazione continua a ripiegarsi su se stessa. A volte è fantastico prendere atto di come una città come questa, nel suo piccolo, sia lo specchio della nazione in cui sta. Ovviamente questo significa che dovremo rimboccarci le maniche e non che ci arrenderemo.

1 commento:

Alphakinch ha detto...

per quanto riguarda i "finanziamenti mancati" (e mancanti) sarebbe interessante sapere quali progetti il comune ha scelto di sostenere economicamente.
Le informazioni dovrebbero essere accessibili e di pubblico dominio, se infatti si dovesse scoprire che hanno finanziato una cosa tipo la mostra universale del lombrico padano, beh insomma potremmo anche andare a chieder conto del perchè.